Eberardo Chiella

Specialista in Chirurgia Toracica, Chirurgia Pediatrica e Medicina dello Sport.
Già Aiuto Primario della Divisione di Chirurgia Pediatrica dell' IRCSS Burlo Garofolo di Trieste, attualmente libero-professionista in Medicina dello Sport.
 
Studi ed esperienze professionali 
1974: Laurea in Medicina e Chirurgia e abilitazione alla professione presso l'Università degli Studi di Trieste 
1974-1975: Chirurgo generale - Istituto Patologia Chirurgica- Università degli Studi di Trieste
1975-1976: Servizio militare svolto come ufficiale medico nella Brigata Alpina Julia in Friuli
1976-1977: Medico ambulatoriale e scolastico a Trieste
1977- 1994 (dal 1979 di ruolo): Assistente chirurgo pediatra presso l’IRCSS Burlo Garofolo di Trieste
1978: Specializzazione in Chirurgia Toracica presso l’Università degli Studi di Trieste
1984: Specializzazione in Chirurgia Pediatrica presso l'Università degli Studi di Padova
1994-2005: Aiuto Primario chirurgo pediatra presso l’IRCSS Burlo Garofolo di Trieste
1989-1996: Docente di chirurgia pediatrica alla scuola di vigilatrici d'Infanzia fino all’anno di chiusura scuola.
1996-2004: Docente di chirurgia pediatrica per la chirurgia generale-toracica e pediatria 
2002: Specializzazione in Medicina dello Sport presso l’Università degli Studi di Trieste
2006-2010: Medico Responsabile della U.S. Triestina Calcio militante in Serie "B"
2008-2010: Libero professionista presso il Centro di Medicina dello Sport di Trieste 
2011 a oggi: Libero professionista in Medicina dello Sport presso la clinica  SALUS di Trieste 

Altre esperienze
Volontario medico della Protezione Civile ANA (Associazione Nazionale Alpini):
- Terremoto in Friuli 1976 (servizio militare); terremoto in Armenia 1989; alluvione in Valtellina 1991; alluvione in Piemonte 1994
Chirurgo in un ospedale missionario in Bangladesh 1996;
- Terremoto in Umbria 1997; Missione Arcobaleno in Albania 1999; Terremoto in Abruzzo 2009; Terremoto in Emilia-Romagna 2012
Medico di una spedizione scientifica in Patagonia per conto del CNR( centro nazionale ricerche)  nel 2005.
Medico di una spedizione scientifica in Antartide sempre per conto del CNR nel 2006

Pubblicazioni
Autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche

Specialità