News

Fase 2. Cosa cambia

A partire dal 4 maggio entreremo in una nuova fase di gestione dell’attuale emergenza sanitaria e, con estrema prudenza, tutti dovremo imparare a convivere con il virus SARS-CoV-2. Potremo progressivamente riprendere alcune delle normali attività, ma per evitare una nuova impennata di contagi, sarà di fondamentale importanza rispettare alcune regole basilari che, per un periodo si spera il più breve possibile, dovranno diventare la nostra nuova normalità.

Cosa cambia:

Accesso alle strutture
L’orario di accesso alle strutture sarà ampliato su sei giorni così da distanziare gli appuntamenti dei pazienti che, per evitare affollamento, accederanno solo su prenotazione (eccetto l’attività di prelievo e consegna campioni per cui è ancora previsto l’accesso libero). Si raccomanda ai pazienti la puntualità, evitando comunque di accedere prima di 15 minuti dall'orario concordato. Si dovrà inoltre entrare da soli o eventualmente accompagnati da una sola persona, laddove sia indispensabile il sostegno per accertata disabilità.

Sicurezza
Per garantire la sicurezza di tutti, sono stati previsti percorsi ad-hoc per l’accesso così da garantire la distanza minima tra gli utenti. Il personale delle nostre strutture, inoltre, verificherà che i pazienti siano in possesso dei dispositivi richiesti per legge (guanti e mascherina) e si impegna a fornirli a chi ne fosse eventualmente sprovvisto, così come sono messi a disposizione dell’utenza diversi erogatori di gel disinfettante. È anche previsto l’accertamento dell’assenza di sintomatologia riconducibile al Covid-19, compresa la rilevazione della temperatura corporea.
Tutti gli ambienti vengono quotidianamente arieggiati e sanificati in base a specifici protocolli e il personale è stato sottoposto al test Covid-19 risultando negativo (in monitoraggio continuo).

 

SALUS – area degenze
L’intera area, debitamente isolata, è destinata alla degenza di pazienti Covid-19 positivi. L’accesso resta pertanto interdetto a tutti, senza eccezioni.

SALUS – area ambulatori (v. Bonaparte 6)
Orario di apertura: da lunedì a sabato dalle 7 alle 19.30
Oltre alle visite urgenti, a partire dal 4 maggio riprenderà anche l’esecuzione delle visite specialistiche differite (da eseguire entro 60 giorni) secondo le nuove disposizioni regionali. Sarà nostra cura contattare telefonicamente tutti i pazienti in lista per fissare un appuntamento nei tempi previsti. 
Anche l’attività chirurgica privata e convenzionata riprenderà in modalità ridotta. Sarà nostra cura contattare i pazienti in lista di attesa per fissare la data degli interventi.
Si esegue regolarmente l’attività di prelievo e consegna campioni (da lunedì a sabato 7-10).

 

PINETA DEL CARSO:
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 7 alle 19 
Oltre alle visite urgenti, a partire dal 4 maggio si riprenderà l’esecuzione delle visite specialistiche differite (da eseguire entro 60 giorni) secondo le nuove disposizioni regionali. Sarà nostra cura contattare telefonicamente tutti i pazienti in lista per fissare un appuntamento nei tempi previsti. 
L’attività di ricovero (invii da parte dell’Ospedale) prosegue normalmente.
Si esegue regolarmente l’attività di prelievo e consegna campioni (da lunedì a venerdì 7-10)

 

PINETA CITY:
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 8 alle 18
Oltre alle visite urgenti, a partire dal 4 maggio riprenderà normalmente l’attività di fisioterapia e sarà consentita l’esecuzione di visite specialistiche differite (da eseguire entro 60 giorni) secondo le nuove disposizioni regionali. Sarà nostra cura contattare telefonicamente tutti i pazienti in lista per fissare un appuntamento nei tempi previsti. 

 

STUDIO BIOMEDICO:
Sono aperte le sedi Trieste Centro (via Gallina, 4) e Monfalcone (via Duca d’Aosta, 40) dove si eseguono regolarmente prelievi e consegne campioni (accesso libero da lunedì a sabato dalle 7 alle 10). Sono chiusi gli Studi Biomedici a Roiano, Opicina, Muggia, Gorizia, Ronchi dei Legionari, Cervignano del Friuli e Staranzano.

Orari apertura: 
Studio Biomedico Trieste Centro 
da lunedì a venerdì 7-12.30, martedì e giovedì 14-18, sabato 7-10.30

Studio Biomedico Monfalcone: 
da lunedì a venerdì 7-11.30, sabato 7-9.30