News

GRAZIE (insieme, ce la faremo)

In un momento così drammatico, di fronte a un’emergenza sanitaria di proporzioni inaspettate, ognuno è chiamato a fare la propria parte, responsabilmente. Con senso civico, altruismo e nel rispetto degli altri.

Noi non ci siamo tirati indietro quando si è presentata la necessità di curare pazienti colpiti dal virus Covid-19. Per poterli ammettere in una delle nostre strutture (la Salus) abbiamo per prima cosa studiato percorsi appositi che garantissero a tutti, al nostro personale e agli altri utenti, la maggiore sicurezza possibile. Abbiamo messo a disposizione alcuni posti letto dell’area degenze e abbiamo previsto misure di sicurezza eccezionali che comprendono:

- l’isolamento fisico del reparto
- l’isolamento completo del ricircolo d’aria
- un percorso di ingresso e uscita totalmente separato e autonomo
- personale sanitario dedicato in via esclusiva e con spogliatoi dedicati
- dispositivi di protezione specifici 
- sanificazione continua degli ambienti e delle superfici

Eppure, neanche noi avremmo potuto affrontare questa situazione straordinaria senza l’aiuto di tanti. In primis, del nostro personale medico e infermieristico, delle OSS e delle addette alla pulizie, che ogni giorno, con generosità, abnegazione e coraggio, affrontano in prima linea la sfida lavorando a stretto contatto con i pazienti Covid-19 positivi.

Sentiamo inoltre il bisogno di ringraziare le persone, le associazioni e le imprese che hanno dato un contributo fondamentale e generoso alla nostra missione, e che ci hanno offerto - oltre al loro lavoro - mascherine, camici, cuffie e altri presidi di protezione altrimenti introvabili, garantendoci di poter operare in sicurezza in un momento così difficile.
In particolare, ci teniamo a esprimere la più profonda riconoscenza a:

- ICTP SCI FABLAB
- Ferriera di Servola - Arvedi
- Montecarlo Yachts 
- Musso Holding 
- Olimpic Sail
- Siram S.p.A.
- Tommaso Parisi - Francesco Parisi Spedizioni
- Paolo Rossi - Collaborazione e Solidarietà internazionale onlus
- Andrea Cinerari 
- Erica Savino

A voi, il nostro più sentito e affettuoso GRAZIE.

Insieme, ce la faremo.