News

Siamo aperti

Anche gli operatori delle nostre strutture ce la stanno mettendo tutta. Nonostante le difficoltà del momento, i servizi urgenti sono garantiti e molti dei nostri medici sono disponibili per offrire agli utenti consulenze telefoniche (laddove sia possibile offrire un parere sicuro senza visitare). 
In questi giorni difficili stiamo anche mettendo a punto accordi con la Regione FVG per dare la nostra disponibilità e il nostro apporto concreto alla risoluzione dell’emergenza.

Di seguito, le modalità di erogazione dei nostri servizi:

 

SALUS: 
Le attività ambulatoriali convenzionate (inviate tramite CUP) erogano solo prestazioni urgenti (B).
Le attività ambulatoriali private proseguono limitatamente alle prestazioni urgenti.
L’attività chirurgica privata e convenzionata è sospesa per gli interventi di elezione, sarà possibile effettuare solo gli interventi urgenti
Si esegue regolarmente l’attività di prelievo e consegna campioni (da lunedì a sabato dalle 7 alle 10).

 

PINETA DEL CARSO:
Le attività ambulatoriali convenzionate (inviate tramite CUP) erogano solo prestazioni urgenti (B).
Le attività ambulatoriali private proseguono limitatamente alle prestazioni urgenti.
L’attività di ricovero (invii da parte dell’Ospedale) prosegue regolarmente.
Si esegue regolarmente l’attività di prelievo e consegna campioni.

 

PINETA CITY:
La struttura è aperta con orario ridotto da lunedì a venerdì dalle 10 alle 14.
Le attività ambulatoriali convenzionate erogano solo prestazioni urgenti (B).
Le attività ambulatoriali private proseguono limitatamente alle prestazioni urgenti.

 

STUDIO BIOMEDICO:
Sono aperte le sedi Trieste Centro (via Gallina, 4) e Monfalcone (via Duca d’Aosta, 40) dove si eseguono regolarmente prelievi e consegne campioni. 
Studio Biomedico Trieste Centro: da lunedì a venerdì 7-12.30martedì e giovedì 15-18, sabato 7-10.30
Studio Biomedico Monfalcone: da lunedì a venerdì 7-11.30

Sono chiusi gli Studi Biomedici a Roiano, Opicina, Muggia, Gorizia, Ronchi dei Legionari, Cervignano del Friuli e Staranzano.

In tutte le strutture rimangono in vigore tutte le disposizioni preventive previste dalla normativa per il contenimento del virus Covid-19.