News

Un nuovo trattamento per il benessere intimo della donna

Esiste un nuovo trattamento per il benessere intimo della donna.
Si tratta di un laser vaginale indicato per tutti quei fastidiosi disturbi urinari e genitali che possono insorgere nel periodo perimenopausale e che sono legati alle modificazioni prodotte dalla cessazione di produzione di estrogeni. Di recente, l’uso del laser vaginale ha aperto una nuova strada per il trattamento dell’incontinenza urinaria da stress e per i disturbi sessuali femminili. Il principio su cui si fonda la sua azione è la stimolazione che porta alla produzione di nuovo collagene e gli effetti di questo innovativo trattamento, sicuro e indolore, si traducono in un sensibile miglioramento della tonicità dei tessuti e della lubrificazione vaginale. 

La durata del trattamento varia tra i 20 e i 30 minuti a seduta e sono solitamente consigliate tre sedute, con un intervallo di almeno 2/3 settimane tra un trattamento e l'altro.

I  vantaggi di tale terapia sono costituiti dal fatto che il trattamento è indolore, poco invasivo, ripetibile al bisogno. Tali caratteristiche lo rendono particolarmente indicato per quelle donne che per motivazioni mediche o per scelta personale non possono o non vogliono considerare le terapie ormonali sostitutive, fermo restando che non ci sono controindicazioni all'associazione di entrambe.

L'indicazione al trattamento viene valutata dallo specialista ginecologo (dr. Sandro Gallucci e dr.ssa Roberta Natale) e la prestazione viene erogata in regime privato.

Per maggiori informazioni o per un appuntamento è possibile inviare una mail a: m.fait@salustrieste.it o a.bonetti@salustrieste.it, oppure chiamare lo 040 3171340 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.